19.5.05

Leggiamoci negli OCCHI

Scrive ElMar:

Lunedì scorso abbiamo chiacchierato di tutto un pò, dal Salone del Libro di Torino con relativo acquisto fatto dalla BiBe, che c'è andata e avremmo dovuto andarci anche noi come Gruppo di Lettura, ai commenti sul racconto di Agatha Christie Il richiamo delle ali: che a me è piaciuto per quell'idea di far vivere una divinità pagana (il dio Pan) rendendola una persona in carne ed ossa, ed invece a Keren no per quella patina di moralismo spicciolo che caratterizza la storia. Poi ho raccontato dell'ultimo libro che ho finito di leggere, Il volo dell'angelo di pietra, di Carol O'Connell, di cui avevo accennato la volta precedente: ho letto altri due romanzi della stessa scrittrice, in particolare amo le location "Stati dell'America meridionale" tipo la Lousiana, l'Alabama, la Georgia, di cui sia Carol O'Connell che James Lee Burke, altro scrittore del sud, danno ampie descrizioni: ed a me piace molto leggere dei bayou e della cucina a base di gamberetti, e delle strade di New Orleans, dei locali bui dove si suona la musica dixie e della gente che parla il cajun; protagonista dei romanzi di Burke è per l'appunto il detective Dave Robicheaux, che già nel nome rivela la doppia anima, anglosassone e francese, di questi posti. Il libro di Carol O'Connell innanzi tutto mi ha colpito per il titolo: è innegabile, sono i titoli ad attirare per prima la mia attenzione; poi conoscevo già l'autrice e m'erano sempre piaciuti i suoi romanzi. Devo dire che però questa volta la sua caratteristica principale, che è quella di reggere con grande perizia più fili narrativi, qua fatica a realizzarsi: insomma, la sensazione d'ingarbugliamento complessivo che avvertivo già a metà lettura è stata clamorosamente confermata soprattutto dal capitombolo narrativo rappresentato proprio dal finale che, con le sue meticolose quanto oscure spiegazioni punto-per-punto, dimostra come la scrittrice non sia riuscita a gestire con la consueta disinvoltura il percorso narrativo riducendosi, per concludere il racconto, al mortificante sistema di dover aggiungere una pagina esplicativa costruita nella solita banale maniera: un personaggio racconta ad un altro come sono effettivamente andate le cose.
Ieri all'Auchan ho comprato Il club Dumas di Arturo Perez-Reverte, ed ho subito aggiunto un commento mio su Internetbookshop, dove fra l'altro mi sono imbattuta in una recensione tutt'altro che benevola de L'Indice, che praticamente stronca il romanzo; trattandosi di un giallo che vede coinvolto un mercenario bibliofilo, libri messi al rogo e manoscritti più o meno autentici direi che sembra interessante: vi farò sapere.

Per la prossima volta la bibliografia riguarda gli Occhi (tema suggerito dalla Kam): ecco qua, guardate e leggete.

- Il mendicante con gli occhi di castagne d'India; in: Fiabe giapponesi (Mondadori 1992).
Collocazione: 398.2 GIA

- La ragazza dagli occhi d'argento, di Dashiell Hammett; in: Romanzi e racconti (Mondadori 2004).
Collocazione: NA HAM DAS

- Occhi felici, di Ingeborg Bachmann; in: Tre sentieri per il lago (Adelphi 198o).
Collocazione: NT BAC ING

- Ofelia, di Luigi Capuana; in: Racconti neri e fantastici dell'Ottocento italiano (Bompiani 1999).
Collocazione: N RAC

- Ligeia, di Edgar Allan Poe; in: Il meglio dei racconti (Mondadori 1990).
Collocazione: NA POE EDG

- Il terribile vecchio, di H.P.Lovecraft; in: Tutti i racconti 1897-1922 (Mondadori 1989).
Collocazione: NA LOV HOW

- Un pazzo?, di Guy de Maupassant; in: Racconti dell'incubo (Einaudi 1993).
Collocazione: NF MAU GUY

- Occhi di cane azzurro, di Gabriel Garcia Marquez; in: Occhi di cane azzurro ed altri racconti (Mondadori 1996).
Collocazione: NS GAR GAB

Dimenticavo una cosa importante: la scorsa volta abbiamo parlato molto di come fare a pubblicizzare il Gruppo e Keren con la LaTo hanno ideato e stampato un volantino in cui campeggia in primo piano il motto "Carpe diem" ed a seguire qualche notizia sul Gruppo: lo distribuiranno al Liceo Ginnasio Melchiorre Gioia di Piacenza, e la BiBe al Liceo Scientifico Lorenzo Respighi.


Ci ritroviamo Lunedì 30 maggio in biblioteca, stesso posto stessa ora, ciao!





6 Commenti:

At 12:50 PM, Anonymous Anonimo dice che...

Hi Elmar! e ciao a tutto il vostro gruppo! Come state? Spero benone e sarebbe carino poterlo vedere il volantino: qui in biblio a Segrate metto, nella bacheca del GdL ogni info sui gidielle delle biblioteche e non. Interessante la nuova bibliografia - come sempre - e noi, invece, siamo reduci da un romanzo capolavoro - come qui da noi tutti hanno detto - di Agota Kristof, "La trilogia della città di K.", che , tra l'altro, vi può interessare: una nostra lettrice ci ha detto che il libro viene letto nei licei e nelle scuole superiori francesi. Un consiglio in più di lettura!:-))
A presto!!! E buone letture!!!
Robi_GdL Segrate

 
At 8:28 AM, Blogger Gruppo di Lettura dice che...

Grazie del passaggio Robi! e Ciao a tutti voi; per il volantino ci stavo pensando anch'io di postarlo qua da qualche parte: chiederò al mio docente del corso html...;=] Personalmente non conosco il ibro che mi citi, chiederò la prossima settimana al Gruppo; qualche giorno fa all'Auchan mi sono imbattuta ne "Il Club Dumas" di Antonio Perez-Reverte e me lo sono comprato subito per me. Poi ho scoperto su Internetbookshop che L'Indice lo stronca (io non ho ancora incominciato a leggerlo, sono circa a metà de "Il camaleonte", di non ricordo chi, comunque è edito nella Collana Best Thriller). Voi lo conoscete? Parla di manoscritti e capitoli inediti, di libri mandati al rogo dall'Inquisizione e di un mercenario bibliofilo.
O era un bibliofilo mercenario?

 
At 2:28 PM, Anonymous Anonimo dice che...

Salve signora Roffi!
Mi chiamo Gianmarco Braghi, non so se si ricorda di me... sono uno degli stagisti del Gioia che sono venuti in biblioteca dal 10 al 13 maggio.
Durante lo stage ci è capitato di parlare del vostro gruppo di lettura e, preso dalla curiosità, ho visitato il vostro bellissimo blog. Inoltre volevo proporvi un libro, se vi può interessare...
Magari si stupirà di ciò di cui sto per parlarle, ma ho pubblicato una raccolta di poesie presso le edizioni "Il Foglio" di Piombino, presenti sul sito www.ilfoglioletterario.it, dal titolo "Frammenti di Stelle" (Collana Esperimenti Letterari). Se per caso fosse interessata lo legga (lo trova alla Fahrenheit oppure glielo faccio avere io) e magari commentate in gruppo le poesie. Sono anche disposto a venire in biblioteca un pomeriggio se foste interessati ad incontrarmi. Vi lascio il mio indirizzo e-mail per eventuali contatti: bobogia9@libero.it .
Saluti!

 
At 9:02 PM, Anonymous Anonimo dice che...

Personalmente non lo conosco, forse qualche lettrice del gdl sì, chiederò alla prossima riunione! Sono sicuro che conoscendolo o non ci sarà senz'altro chi sarà interessato.
A presto,
Robi_gdl_Segrate

 
At 9:00 AM, Blogger Gruppo di Lettura dice che...

Certo che mi ricordo di te, sei l'unico in sei anni di stages con le quarte che mi dice di sapere cos'è un blog, e che conosce Sam Splinder! Non potevo non ricordare un avvenimento tanto raro. Se scrivi, qui nei commenti o per email, le coordinate bibliografiche del tuo libro lo faccio comprare per la biblioteca, devo giusto fare un ordine la prossima settimana e inserisco anche il tuo; inoltre il Gruppo non ha mai letto pesia, solo narrativa e qualcosa di teatro come avrai visto: sarebbe interessante incominciare.

 
At 12:19 AM, Blogger Clickbank Mall dice che...

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

 

Posta un commento

<< Home